Guarda in Streaming HD - Openload 937 Views

  • Openload openload.co video

The Walking Dead 6x14 streaming ita hd online

Il secondo livello

Ad Alexandria si susseguono giorni di pace: Olivia fa l’inventario delle scorte, Padre Gabriel e Eugene iniziano a fare turni di guardia e di pattuglia, Morgan continua ad allenarsi col bastone e a costruire la cella, Carol ha ancora dei dubbi sugli omicidi che ha commesso da quando è tornata nel gruppo di Rick nonostante ciò la sua relazione con Tobin procede a gonfie vele. Nel frattempo anche Rosita e Spencer sembrano aver iniziato a frequentarsi, ma la ragazza è ancora troppo pensierosa da quando Abraham l’ha lasciata. Morgan intanto ha finito di costruire la cella, Rick lo scopre e gli chiede a cosa serva, Morgan gli dice che serve per prendere altre decisioni, in alternativa a uccidere probabilmente. Daryl sta controllando la sua moto, trovando il soldatino di legno che aveva intagliato Dwight. Carol lo raggiunge e i due parlano del fatto se aver risparmiato Dwight e Sherry fosse stata una buona o una cattiva idea. Spencer prova a invitare Rosita a cena, ma la ragazza sembra declinare l’invito per poi accettare, il tutto sotto gli occhi di Denise. Quest’ultima chiede l’aiuto di Rosita e Daryl per una spedizione: vuole andare a cercare dei medicinali in una farmacia che aveva visto lungo la strada quando stava andando ad Alexandria per la prima volta. Daryl e Rosita però rifiutano in quanto la donna non è mai uscita dalla comunità e se dovesse morire gli abitanti potrebbero perdere una preziosa risorsa. Alla fine Denise li convince e i tre partono e la ragazza racconta qualche dettaglio sul suo passato, come l’aver perso suo fratello gemello, Dennis, l’alcolismo dei suoi genitori, la stessa vita di Daryl più o meno. Contemporaneamente, anche Abraham e Eugene vanno in esplorazione: Eugene ha infatti localizzato un’acciaieria dove vuole iniziare la produzione di munizioni per Alexandria e Hilltop. Abe sottolinea il cambiamento di Eugene, ora è più coraggioso seppur con qualche pecca nello stile di combattimento, ma apprezza i suoi sforzi. Tuttavia, quando incontrano uno zombie col cranio coperto d’acciaio, Eugene non riesce a ucciderlo; pur avendo chiesto espressamente al compagno di lasciarglielo fare, è Abe ad abbatterlo. I due così litigano ed Eugene lo manda via. Rosita, Denise e Daryl abbandonano il mezzo su cui stavano viaggiando a causa di un albero marcio in mezzo alla strada. Mentre Daryl e la dottoressa camminano per la strada, Rosita prosegue per i binari visto che impiegherebbe la metà del tempo, mentre l’arciere lo ritiene poco sicuro. Nonostante ciò i tre arrivano tutti a destinazione, trovano molte medicine e Denise prende una targhetta su cui sopra vi è scritto il nome di suo fratello. Dopo aver lasciato la zona, Daryl decide di assecondare Rosita e di prendere i binari per tornare a casa; la dottoressa trova un refrigeratore di bevande dentro un auto con un vagante al suo interno. Mentre i suoi compagni decidono di lasciar perdere, Denise prova a prendere il refrigeratore, lottando con il vagante e uccidendolo. Daryl e Rosita si arrabbiano con lei, ma la dottoressa si sfoga con loro dicendogli che li aveva invitati apposta perché Daryl gli ricordava il fratello e Rosita perché era sola. Durante lo sfogo, una freccia la colpisce in testa uccidendola. L’assassino è Dwight, con mezzo viso bruciato, insieme ad alcuni Salvatori ed Eugene, che avevano rapito qualche ora prima. Daryl rimpiange di non averlo ucciso nel bosco, mentre Dwight, dandogli ragione, gli dice che la freccia era diretta a lui, ma a causa del rinculo della balestra aveva sbagliato a mirare. Abraham, nascosto dietro ad alcuni barili, li osserva. Eugene distrae Dwight dicendo che Abe li stava osservando e quando Dwight manda uno dei suoi a controllare, Eugene gli morde i genitali dando via a una sparatoria che vede prevalere Daryl e il suo gruppo. Dwight e i pochi uomini rimasti se ne vanno e Daryl riprende la balestra. Eugene è ferito a un fianco, ma è vivo. Ad Alexandria, Daryl seppellisce Denise insieme a Carol, che gli dà ragione sul fatto che doveva uccidere Dwight. Eugene ottiene le scuse e il rispetto di Abraham, il quale va a trovare Sasha a casa sua, che lo invita a entrare. Tobin trova un messaggio di Carol che gli racconta di quando Rick l’aveva mandata via dal gruppo e del suo ritorno, oltre al fatto che ora è decisa ad andarsene un’altra volta per non dover più uccidere; la donna conclude chiedendogli di non cercarla. Morgan, però, si accorge che Carol manca da casa. Infine, il camper con a bordo Heath e Tara ha fatto ritorno ad Alexandria, segno che le due settimane di spedizione sono finite.

The Walking Dead: 6×14
The Walking Dead: 6×14
The Walking Dead: 6×14
The Walking Dead: 6×14
Mar 20, 2016

The Walking Dead Stagione 6